Il Perfetto Trucco Sposa: come essere favolosa nel giorno del Sì

You are currently viewing Il Perfetto Trucco Sposa: come essere favolosa nel giorno del Sì

Nel giorno più importante tutte vogliamo essere favolose. Dopo aver scelto l’abito dei nostri sogni iniziamo a pensare all’acconciatura e al Perfetto Trucco Sposa, che dovrà esaltare la nostra bellezza naturale e farci sentire meravigliose.

Per approfondire quest’importante tematica chi meglio di una make-up artist, che nella sua carriera ha seguito moltissime future sposine, può darci i consigli giusti per scegliere il make-up perfetto per il giorno del Sì?

Proprio per avere suggerimenti professionali, ho nuovamente chiesto i consigli di Sandra Spadaro titolare del Make-Up Point. Abbiamo già conosciuto Sandra in quest’articolo in cui ci ha spiegato come ottenere un make-up perfetto e adatto per ogni occasione e dove ci ha raccontato la sua esperienza lavorativa.

In questo pezzo, invece, approfondiamo l’argomento Bride To Be e Matrimonio, occasione in cui ogni ragazza sogna di essere la “più bella del reame”.

D. Sandra quali sono i segreti per un trucco da sposa veramente perfetto?

R. Per cominciare, direi che è importantissima la cura della pelle. La sposa deve idratarla bene e tenerla curata poiché se non è ben idratata, anche il miglior prodotto per il make-up non avrà una resa perfetta. Il mio consiglio è quindi quello di affidarsi ad un’estetista di fiducia per i consigli per la cura della nostra pelle, mentre per il make-up assicurarsi che i prodotti che verranno usati siano di ottima qualità.

D. Quindi anche per avere un make-up da favola è importante il percorso benessere. Nei wedding rituals propedeutici al grande giorno ci sono diversi trattamenti viso che aiutano a mantenere la pelle idratata e luminosa. Se vi fa piacere scoprire più dettagli sui percorsi relax pre-wedding andate pure a leggere l’intervista con Azzurra Micoli, spa therapist del Blu Moret Wellness & Spa. Tornando a noi, che caratteristiche della fisionomia della sposa ritieni essere importanti da tenere in considerazione?

R. Come già dicevo nel precedente articolo, ognuna di noi è differente ed ha caratteristiche diverse. Ovviamente il make-up dovrà essere su misura e il truccatore dovrà tenere conto della morfologia del un volto della sposa per equilibrare i suoi volumi. Considero importante, poi, la forma degli occhi, il volume delle labbra, gli zigomi, le guance e i lineamenti. È fondamentale che i colori armonizzino con i colori naturali della cliente e ci sia sintonia. Infine, durante la prova ascolto la sposa, poiché ritengo essenziale rispettare la sua personalità. Devo capire cosa desidera, come vuole apparire quel giorno, qual è il contesto in cui si sposa, quale abito e quale acconciatura ha scelto. Come non mi stancherò mai di dire, l’importante è l’ascolto attivo di chi abbiamo davanti.

D. Una curiosità che molti ignorano: quanto è importante che truccatrice e fotografo si parlino?

R. Ritengo sia importantissimo che make-up artist e fotografo si parlino. Ambedue hanno delle esigenze per l’ottima riuscita del loro lavoro. La sposa deve essere stupenda non solo dal vivo, ma anche in foto ed in video, è quindi essenziale che i due professionisti si ascoltino e trovino un punto d’incontro della loro “visione”. Ciò renderà il loro lavoro perfetto.

D. Questo è molto interessante, poiché non è scontato e non è un suggerimento che si trova solitamente. Si dà per assodato che ognuno faccia il suo lavoro senza interagire con gli altri fornitori del matrimonio, ma in realtà ritengo che l’intero team debba essere sinergico e coordinato per la buona riuscita della giornata, come sottolineo in questo pezzo. A questo serve l’organizzazione, la timeline e una professionista che coordini il tutto e non dimentichi nulla
Invece, quali pensi che siano gli errori da evitare più frequenti nei trucchi da sposa?

R. Ogni truccatore ha la sua sensibilità, conoscenza e professionalità. Non parlerei di errori, ma di visione, studio, e conclusioni diverse nell’eseguire un lavoro. L’importante è ascoltare la sposina e riuscire a soddisfarne le esigenze, consigliandola al meglio.

D. In conclusione, quali consigli daresti ad una sposa per la scelta della truccatrice?

R. Non scegliere mai in base al costo, ma incontrare la make-up artist e parlare assieme. Dietro ogni professionista del make-up ci sono studio, continui corsi di aggiornamento, sacrifici, prodotti di ottima qualità ed esperienza. Il risultato perfetto e la “tenuta” del make-up dipende anche da questo.

D. Grazie mille Sandra per questi utili suggerimenti che ci fanno capire quanto lavoro ci sia dietro al Trucco Sposa Perfetto. Penso che sia essenziale scegliere un professionista che sia in grado di ascoltare e che sappia, però, anche dispensare consigli sul trucco più adatto, come sai fare tu.

Affidarsi ad un team esperto, coeso e professionale migliora non solo il lavoro di ciascuno dei professionisti, ma anche la loro interazione e diminuisce lo stress di tutti, sposa compresa! Fare in modo che i fornitori si conoscano e parlino prima del grande giorno è importantissimo in modo che durante la giornata tutto fili liscio e qualsiasi piccolo imprevisto possa essere gestito nel migliore dei modi. Infine, penso che l’empatia che gli sposi creano con il team sia essenziale per la gestione dell’emotività che la giornata del matrimonio genera.

Concludo dicendo che se la wedding planner e la make-up artist conoscono bene la sposa e la sua personalità e l’hanno ascoltata attivamente durante prove e preparativi, saranno in grado di fare un lavoro preciso e accurato e gestire anche l’eventuale insicurezza che potrebbe emergere durante la giornata. Altra cosa che ritengo importante è la comunicazione e la conoscenza anche delle altre persone presenti a casa della sposa in modo da pianificare tutto nei minimi dettagli e rendere i preparativi stessi un’esperienza magica.

Per ulteriori domande commentate l’articolo o contattatemi in privato. Seguiteci su Facebook e Instagram.

Scrivi il tuo commento