CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER I FORNITORI

Le condizioni generali di collaborazione, di seguito CGC, definiscono il rapporto tra SBP’S Events in quanto organizzatore dell’evento e i fornitori coinvolti per la sua realizzazione (persone fisiche o giuridiche). 

Le CGC iniziano ad operare alla conferma dell’ordine di una delle due controparti. Accettando l’incarico da parte di SBP’S Events o da parte dei clienti che si sono avvalsi del suo servizio di organizzazione o coordinamento, il fornitore conferma di essere informato e di approvare le disposizioni descritte nelle condizioni generali sotto riportate.

Le CGC potranno essere integrate o modificate da specifiche disposizioni dei singoli Contratti di collaborazione stipulati in forma scritta e notificati tramite pec o raccomandata. Restando inteso che, sebbene queste ultime prevarranno sul contenuto delle Condizioni Generali, la loro efficacia sarà limitata allo specifico Contratto.

  1. SERVIZI E OBBLIGHI

1.1. SBP’S Events si impegna a coordinare e gestire tutti gli aspetti dell’evento secondo le richieste e le aspettative del cliente. Il ruolo di gestione e coordinamento è in capo ad SBP’S Events su mandato dei clienti. I fornitori devono fornire i loro servizi in conformità con i dettagli concordati e rispettare le scadenze stabilite.

1.2 Il rapporto commerciale, salvo diversamente pattuito, sarà costituito tra il fornitore e i clienti di SBP’S Events che provvederanno direttamente al pagamento della cifra concordata.

1.3. Le responsabilità contrattuali ed extracontrattuali saranno in capo ai singoli fornitori in quanto, come precisato al punto precedente, il rapporto contrattuale sarà costituito tra il fornitore e i clienti, se non diversamente pattuito.

1.4. SBP’S Events non è responsabile per eventuali insoluti o ritardi nei pagamenti nei confronti dei fornitori, che dovranno essere richiesti ai clienti stessi.

1.5. Ogni parte è responsabile dei propri servizi e prestazioni e dovrà portare a termine l’incarico con la diligenza del buon padre di famiglia. Le parti si impegnano a collaborare in maniera costruttiva, comunicando con tempestività qualunque ed ogni informazione rilevante ai fini dell’evento.

1.6. SBP’S non è responsabile per eventuali inadempienze o errori dei fornitori, né i fornitori sono responsabili per le decisioni prese da SBP’S Events senza il loro consenso.

1.7. Nel caso in cui il fornitore sia un grafico, si impegna a realizzare il coordinato dell’evento non utilizzando immagini coperte da copyright, in caso contrario si assume la piena responsabilità delle conseguenze, manlevando SBP’S Events.

1.8. Nel caso il fornitore sia un addetto alla ristorazione, si impegna ad osservare tutte le regole HACCP e a prestare attenzione nel rispetto di intolleranze, allergie ed eventuali diete di tutti i commensali, manlevando SBP’S Events da ogni responsabilità.

1.9. Entrambe le parti si impegnano a rispettare le regole relative alla sicurezza sul lavoro e ad essere in regola con tutti gli adempimenti previsti dalla Legge.

1.10. Entrambe le parti devono mantenere la riservatezza su informazioni sensibili e dettagli dell’evento, inclusi i dettagli personali dei clienti ed informazioni commerciali dei collaboratori.

  1. PROPRIETA’ INTELLETTUALE

2.1. SBP’S Events e il fornitore devono rispettare i reciproci i diritti di proprietà intellettuale. Qualsiasi materiale creativo o proprietario deve essere utilizzato esclusivamente per l’evento concordato e non può essere utilizzato senza l’indicazione dei crediti.

2.2. Proprietà intellettuale dell’evento in toto. Essendo SBP’S Events l’organizzatore e coordinatore dell’evento, la proprietà intellettuale dell’evento nel suo complesso, intesa come scelta della data, della location, dell’atmosfera e dei fornitori coinvolti, è di SBP’S Events. È fatto divieto al fornitore di usare immagini o pubblicizzare l’evento in ogni mezzo di comunicazione (inclusa carta stampata, web e social) senza riportarne i crediti e la proprietà intellettuale dell’organizzatore.
In caso di violazione è prevista una penale quantificata in €10.000, a meno che la pubblicazione venga modificata entro i 15 giorni successivi alla segnalazione formale dell’illecito tramite mail o pec.

2.3. Proprietà intellettuale dei singoli fornitori. SBP’S Events si impegna a riconoscere la proprietà intellettuale di ogni fornitore e comunicare il nominativo di tutti i professionisti coinvolti nell’evento al fornitore. Il fornitore si impegna a riconoscere la proprietà intellettuale di tutti i professionisti coinvolti. SBP’S Events non è responsabile se, nonostante la comunicazione, il fornitore non utilizzi i crediti e leda il diritto di proprietà intellettuale di un altro professionista o azienda.

  1. TUTELA DELLA PRIVACY

3.1. Entrambe le parti si impegnano a conoscere, rispettare a applicare le norme previste dalla Legge di tutela della privacy (GDPR).

3.2. Il fornitore, accettando l’incarico, viene nominato responsabile esterno dei dati di SBP’S Events.

3.3. In quanto responsabile esterno dei dati, il fornitore si impegna a:

  • gestire in modo sicuro e responsabile i dati dei clienti, garantendo la loro riservatezza e sicurezza.
  • implementare e far rispettare le politiche relative alla privacy, incluso l’adeguato consenso dei clienti per la raccolta e l’elaborazione dei dati personali, con una propria informativa.
  • rispondere alle richieste dei clienti riguardanti i loro dati personali, inclusi diritti come l’accesso, la correzione o la cancellazione dei dati.
  • condurre regolarmente valutazioni dei rischi per identificare e mitigare potenziali vulnerabilità nella gestione dei dati personali.
  • comunicare in modo trasparente e tempestivo a SBP’S Events e ai clienti eventuali incidenti di sicurezza dei dati trattati.
  1. RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

4.1. In caso di controversie, le parti si impegnano a risolverle in modo collaborativo e in buona fede. 

4.2. Se non è possibile raggiungere ad un accordo amichevole, il Foro competente è il Foro di Udine.